Home News “TheFork Restaurants Awards 2019”, vince L’Alchimia Ristorante & Lounge Bar.

“TheFork Restaurants Awards 2019”, vince L’Alchimia Ristorante & Lounge Bar.

SHARE
TheFork Restaurants Awards food lifestyle

Nello splendido spazio di Open, a cura dello chef Antonello Colonna, all’interno del Palazzo delle Esposizioni di Roma, si è tenuta la seconda edizione del TheFork Restaurants Awards (clicca qui) per premiare le più interessanti e promettenti nuove aperture e nuove gestioni.

L’evento, organizzato in collaborazione con Identità Golose, ha visto una giuria di 70 chef stellati segnalare i locali che li hanno maggiormente colpiti nel 2018 sottoponendoli successivamente al giudizio del pubblico per la votazione dei preferiti.

Il vincitore del TheFork Restaurants Awards 2019 è stato L’Alchimia Ristorante & Lounge Bar di Alberto Tasinato, Davide Puleio e Valerio Trentani (rispettivamente patron, chef e direttore).

Tutti i premiati al “TheFork Restaurants Awards 2019”

Vincitore assoluto
L’Alchimia Ristorante & Lounge Bar – Milano
Alberto Tasinato, Davide Puleio e Valerio Trentani, rispettivamente patron, chef e direttore
Alta ristorazione che diventa accessibile con interessante cocktail bar
Piatto icona: Risotto Milano-Roma, risotto alla milanese con polvere di cacao e tortino di coda alla vaccinara
Segnalato da: Andrea Berton

Zia Restaurant – Roma
Chef Antonio Ziantoni
Team giovane sia in sala che in cucina. Cucina dalle basi solide con forte attenzione a salse e fondi
Piatto icona: Agnello e senape
Segnalato da: Anthony Genovese

Luciano Cucina Italiana – Roma
Chef Luciano Monosilio
Grande Cucina Italiana democratica. Duecento dipendenti, la maggior parte sotto i 35 anni
Piatto simbolo: la Carbonara
Segnalato da: Antonello Colonna

Condividere – Torino
Chef Federico Zanasi
Concept di Ferran Adrià basato su una cucina informale torinese e “spagnoleggiante” allo stesso tempo
Piatto simbolo: Patata soffiata ripiena di vitello tonnato con battutta ricciola, evoluzione dell’airbag di Adrià
Segnalato da: Moreno cedroni
Premio speciale Zacapa

Sestogusto – Torino
Chef Massimiliano Prete
Pizza leggera e gustosa con grande attenzione alla stagionalità
Pizza icona: Base croccante da lunga fermentazione con crema di piselli e seppia scottata
Segnalato da: Ugo alciati

Piano Alto – Roma
Chef Paola Colucci e Claudio Fracanzi
Semplicità raffinata, tradizione e gusto si incontrano in ogni piatto
Piatto simbolo: Saltimbocca alla Romana
Segnalato da: Francesco Apreda
Premio Speciale Buddy Bank

Pizzeria Salvo – San Giorgio a Cremano
Chef Francesco e Salvatore Salvo
Grande pizza che non rinnega la sua anima popolare
Fornitissima carta degli oli e dei vini con oltre 150 referenze
Pizza icona: la Cosacca, con Pomodorino di Corbara, pecorino bagnolese, olio extravergine d’oliva biologico DOP Colline Salernitane, basilico
Segnalato da: Pietro Leemann
Premio Speciale S.Pellegrino

Seu Pizza Illuminati – Roma
Chef Pier Daniele Seu
Pizza moderna e di ricerca
Pizza icona: Marinara su tela con dripping diversi per tanti colori e consistenze
Segnalato da: Gianfranco Pascucci

Rimessa Roscioli Roma
Chef Tommaso Fratini
Sala privata di degustazione con imperdibili abbinamenti di cibo e vino
Piatto icona: la Cacio e pepe, simbolo di convivialita e cultura
Segnalato da: Roy Caceres

Badalì Osteria – Firenze
Chef Nicola Schioppo
Brace a legna, cucina fiorentina dai sapori diretti e veri, grandi materie prime e tanta carne
Piatto icona: La Maiala, Fiorentina di maiale grigio con cotenna ed alta almeno tre centimetri cotta su i carboni
Segnalato da: Maria Salcuni

Il video dell’edizione 2018

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here