SHARE

Viaggiare in base al cibo, un’idea che accomuna il 61% dei vacanzieri. È quanto riportato da una ricerca di booking.com, in seguito a un’indagine condotta su 50mila viaggiatori in tutto il mondo. Al netto dell’idea di scegliere una meta bella, come una capitale europea, un’isola del Mediterraneo o i fiordi norvegesi, quello che preme a moltissimi viaggiatori è avere la certezza di recarsi in un paese famoso anche per il cibo.

cibo food lifestyle 1

L’Italia su tutti, patria di una delle cucine tra le più sane e gustose al mondo. Ma la voglia di sperimentare anche cibi tradizionali dei paesi orientali, ad esempio, ha portato a un’affluenza maggiore di turisti in determinate città, proprio per l’dea di dedicarsi a un viaggio in gran parte gastronomico. Merito dei social network, dell’invasione dei programmi di cucina. Il risvolto positivo è che queste tendenze hanno inciso notevolmente anche sul settore turistico. Sono 6 su dieci, più della metà, i turisti che sperano di potersi godere le ferie, facendo un tour dei ristoranti. Assaporare piatti di qualità superiore, infatti, rilascia le endorfine, che contribuiscono al buon umore, immancabile proprio durante una vacanza.

Spopola il cibo orientale.

Grazie alle recensioni di decine di migliaia di persone, lasciate proprio su Booking, le mete più ambite per assaporare la cucina locale sono: Ipoh (Malesia), Kaohsiung (Taiwan), Nagoya (Giappone), Johor Bahru (Malesia), João Pessoa (Brasile), Ho Chi Minh, (Vietnam), Sarajevo (Bosnia ed Erzegovina), Colmar (Francia), Lima (Perù), Catania (Italia), Belgrado (Serbia).
Come facilmente intuibile, molti posti si trovano in Asia, un dato che fa pensare a quanto il cibo possa connettere con il mondo occidentale. La sperimentazione è entrata a far parte della nostra quotidianità.

Una menzione va anche allo street food. Oltre il 50%dei vacanzieri, infatti, ha l’idea di girare per le città fermandosi nei vari food truck per assaggiare le prelibatezze delle diverse cucine locali. Anche in questo settore, le recensioni su Booking hanno individuato una serie di mete, tra le preferite dei turisti: Jeonju (South Korea), Hsinchu (Taiwan), Marrakech (Marocco), New York (Stati Uniti), Città del Messico (Messico); per i food truck Portland (Stati Uniti), San Paolo (Brasile), Seul (Corea del sud), Bangkok (Thailandia), Istanbul (Turchia).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here