Home News Quality Award 2019, il 6 marzo la premiazione a Milano

Quality Award 2019, il 6 marzo la premiazione a Milano

SHARE
quality award food lifestyle

Quality Award giunge alla quarta edizione, un’edizione di successo perché vedrà tante conferme di prodotti già premiati nell’anno 2018; inoltre, grandi marchi evergreen e novità di mercato, e tanti prodotti in linea con le ultime tendenze di consumo.

L’evento di ufficializzazione dei nuovi prodotti premiati dai consumatori Quality Award 2019 si terrà il prossimo 6 marzo con una serata di Gala dedicata al mondo della distribuzione e della stampa trade/consumer all’interno della bellissima cornice del Palazzo Visconti a Milano.

Di seguito alcune delle tipologie merceologiche cui appartengono i prodotti premiati: caffè macinato, caffè in capsula, olio extra vergine di oliva, pasta secca di grano duro, pasta fresca integrale, pasta senza glutine, burro, formaggi, sughi pronti, conserve di pomodoro, burger vegetali, biscotti, snack salati, mousse di frutta, e tante altre.

Pet Award

Il PET AWARD è la declinazione del QUALITY AWARD per i prodotti del mercato PET. Sempre il 6 marzo saranno svelati i prodotti giudicati di qualità dai consumatori, dai loro amici a 4 zampe e dai veterinari. Alcune delle categorie merceologiche premiate saranno: cibo secco cane e gatto, cibo secco grain free per cani, cibo umido gatto, accessori, lettiera gatto, snack per cani e gatti, e tante altre.

Il Premio Quality Award

Il Premio Quality Award è il riconoscimento attribuito in Italia ai prodotti alimentari di qualità attraverso test di laboratorio condotti direttamente con i consumatori. Il premio QUALITY AWARD è attribuito ai prodotti alimentari (Food & Beverage) attraverso rigorosi test sensoriali condotti da laboratori indipendenti specializzati nell’analisi sensoriale, ed è attualmente l’unico premio in Italia che coinvolge ben 300 consumatori italiani heavy user della tipologia di prodotto in test.

I test di laboratorio sono effettuati con un campione ampio di consumatori, i quali valutano il prodotto attraverso un blind test: senza che sia mostrata loro la marca di appartenenza del prodotto stesso, ciascun consumatore esprime un giudizio relativamente ad alcune componenti (etichetta ingredienti, gradimento globale, sapore, aspetto, consistenza, odore).

Solo se il prodotto in test soddisferà ampiamente i consumatori potrà ricevere il premio QUALITY AWARD, valido per un anno.

Come viene assegnato il Premio

I consumatori in target sono reclutati direttamente dal laboratorio con l’obiettivo di rappresentare tutte quelle persone che un domani potrebbero davvero acquistare la tipologia di prodotto in test.

Prima del blind test, al consumatore viene chiesto di indicare alcuni fattori che quella tipologia di prodotto dovrebbe possedere per essere giudicata qualitativa. In seguito quest’ultimo deve assaggiare il prodotto esprimendo un giudizio su aspetti quali sapore, odore e consistenza. Infine, un’ultima valutazione verte sul prodotto nella sua interezza.

Solo alla fine di questo lungo processo costituito da fasi ben precise, studiate assieme al laboratorio in modo molto rigoroso, il prodotto può essere premiato.

Il prodotto in test può ottenere il riconoscimento QUALITY AWARD per un intero anno solo se il gradimento complessivo medio dei consumatori è pari o superiore a 7 (su una scala da 0 a 10), il sapore è pari o superiore a 7 ed il 70% dei consumatori si dichiara favorevole all’acquisto (condizioni necessarie). Qualora in test dovessero esserci due o più prodotti all’interno della stessa categoria merceologica, il riconoscimento QUALITY AWARD sarà conferito al prodotto che otterrà il gradimento complessivo maggiore rispetto ai prodotti partecipanti competitor (valutazione che deve comunque sempre rispettare le condizioni necessarie).

Organizzatore del Premio: Marketing Consulting

Il brand Quality Award è di proprietà di Marketing Consulting, azienda con forte esperienza in analisi di laboratorio con i consumatori, sia a livello nazionale che internazionale, guidata da Antonio Decaro.

L’obiettivo di Marketing Consulting è offrire ai propri clienti – aziende operanti in tutti i mercati dall’alimentare alla cosmesi, dal pet alla detergenza casa – gli strumenti necessari per indagare i bisogni dei consumatori e prevederne le scelte. Attraverso una vera e propria scienza, l’analisi sensoriale, le industrie possono meglio comprendere i gusti dei consumatori in target, il profilo sensoriale del prodotto anche rispetto ai competitor, l’appeal del pack, la forza della marca, l’elasticità al prezzo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here