Home News Pane all’acqua di mare: l’idea di un marchio storico napoletano

Pane all’acqua di mare: l’idea di un marchio storico napoletano

SHARE
pane acqua di mare food lifestyle

a cura di Francesco Blandamura

Una novità importante per il settore del Food italiano: il pane fatto con acqua di mare. Prodotto da un marchio storico della panificazione napoletana, questo pane particolare è iposodico, contiene il triplo di magnesio, il quadruplo di iodio, più potassio, ferro e calcio.

L’acqua di mare, fornita da un’azienda di Bisceglie, è microbiologicamente pura, e dà vita a un prodotto che, come spiegato dall’Istituto di Scienze dell’Alimentazione, garantisce enormi vantaggi per la salute.
Innanzitutto vi è una consistente riduzione di sodio: secondo le indicazioni fornite dal Ministero della Salute, nel pane è bene non superare la soglia del 1,3% di sodio. Il pane all’acqua di mare ne contiene solo l’1%.
Inoltre, tra le acque minerali, quella di mare è la più completa poiché contiene 92 elementi della tavola di Mendeleev. Tra questi, cloruro, sodio, solfato, magnesio, calcio e potassio.
Potenzialmente, quindi, potrebbe rivelarsi un agente curativo e rivitalizzante. Sicuramente ideale per chi segue una dieta povera di sale, non ci sarà da stupirsi se ben presto le tavole italiane dovessero essere piene di questo pane all’acqua di mare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here