SHARE

Letteralmente significa “negozio di saké dove ci si siede“. La parola è Izakaya, e rappresenta una nuova febbre che sta prendendo piede anche in Italia, in maniera specifica a Milano. Si tratta di locali giapponesi, la nuova versione nipponica degli Happy Hour. Una sola regola da seguire per poter entrare in questo nuovo mondo dell’intrattenimento enogastronomico: prima si brinda e poi si mangia. Saké, birre, shochu vengono gustati necessariamente per anticipare le portate che giungono sotto forma di tapas e preparate con ricette tradizionali orientali.

Negli Izakaya prima si brinda, poi si mangia.

Notevole il successo riscosso in Giappone, tanto da essere stato esportato nel capoluogo lombardo. Locali come Tokyo Table, Sakeya, Kanpai e Shimokita – così come riportato dall’ANSA – sono alcuni dei luoghi in cui poter addentrarsi in un’esperienza culinaria diversa che comprende, ad esempio, spiedini di pollo o altre carni, poi ancora sashimi, edamame, ravioli tipici giapponesi e tante altre specialità. L’Izakaya sembra essere il posto ideale per rilassarsi dopo una lunga giornata di lavoro. Una sorta di evoluzione dell’aperitivo tipico milanese, ma con un tocco di innovazione che deriva anche dal design delle strutture scelte.

izakaya food lifestyle 1

All’interno di un Izakaya, infatti, si trova un grande balcone al centro, dove vengono servite le piccole porzioni di piatti proposti da ogni locale. Altra differenza con ogni genere di pub è che non esiste una netta distinzione fra antipasti, primi e secondi. Il menù è comunque molto variegato, anche se la maggior parte degli Izakaya offre piatti tipici della tradizione nipponica. Se però l’idea è quella di cenare, c’è da sottolineare che non si tratta di veri e propri ristoranti, ma di luoghi in un cui rilassarsi assaporando porzioni gustose, magari a più riprese, tra un drink e l’altro. In Giappone, infatti, questi posti servono miniporzioni per soddisfare il palato dei clienti, un po’ alla volta. In Italia, magari per adeguarsi agli standard locali, è possibile imbattersi in Izakaya che offrono piatti un po’ più abbondanti. Ma lo spirito di questi luoghi di intrattenimento non è semplicemente quello di “mangiare”, bensì quello di rendere più piacevoli le serate in compagnia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here