festa-robiola-foodlifestyle

Festa della “Robiola di Roccaverano DOP”

Pubblicato da

Fervono i preparativi per la Fiera Carrettesca, la Festa della Robiola di Roccaverano DOP in programma il prossimo 18 luglio. Una festa che vide la luce 21 anni fa ma che a causa della pandemia lo scorso anno non è andata in scena. Nell’incantevole borgo di Roccaverano, il più alto della Langa Astigiana, gli amanti del buon cibo non solo i formaggi ma anche i prodotti tipici della Langa e del Monferrato: vini, farine, dolci, zafferano, salumi, miele e tanto altro in degustazione. E poi il concorso ONAF per decretare la Robiola migliore e il piatto, proprio con la Robiola come ingrediente, preparato dalla Pro Loco.
Ci sarà anche una novità. A differenza degli altri anni della festa durante i quali è stato nominato un Cavaliere della Robiola, Edoardo Raspelli e Tessa Gelisio nelle ultime due edizioni, per questa 20^ Fiera/Festa ci sarà una postazione che i sostenitori del formaggio potranno raggiungere e proporsi come Cavaliere. In poche parole, i veri Cavalieri della Robiola saranno i consumatori. Basterà farsi scattare una fotografia da un addetto e partecipare al contest. Non solo, sempre dal 18 luglio sulle pagine social del Consorzio di tutela della Robiola, Facebook e Instagram, si potrà utilizzare una particolare mascherina con la quale personalizzare la propria fotografia e postarla sulle stesse pagine. Pertanto, anche chi non potrà godersi la festa dal vivo potrà comunque diventare Cavaliere della Robiola. Entro fine anno ci sarà una teca con le nomine investiture.

POTREBBERO INTERESSARTI