SHARE

Un barbecue ecologico da comandare a distanza. Un’app permette di poter controllare dal proprio smartphone la cottura degli alimenti, l’autopulizia dell’apparecchio da esterni e la temperatura interna. Si chiama “Bob” il barbecue di ultima generazione creato dall’azienda tedesca Grillson: un vero e proprio forno di ultima generazione, che funziona grazie a pellet ecologici, che non rilasciano additivi né sostanze nocive di alcun tipo.

barbecue ecologico food lifestyle 1

Lo si può definire un barbecue ecologico ma al tempo stesso ‘smart’. La vendita di questi apparecchi da cucina dedicati all’outodoor, molto amati dagli uomini, è in costante crescita. Si pensi che anche nei posti più freddi del Nord Italia o dell’Europa in generale, il loro impiego sta entrando di diritto nell’uso quotidiano. Una ricerca pubblicata da eBay, “Primavere d’Italia”, così come riportato dal Sole24Ore, rende noto che il barbecue è uno dei prodotti da esterni più acquistati. Nel 2017, infatti, le vendite al Nord (nonostante le più probabili condizioni meteorologiche sfavorevoli) hanno registrato un’impennata del 370% rispetto ad altre zone del nostro Paese. Segno che non si tratta solo ed esclusivamente di una moda, ma di una nuova maniera di vivere la convivialità, potendo contare su apparecchi di cottura all’avanguardia.

La sicurezza prima di tutto con il barbecue ecologico.

L’idea di arrostire la carne all’aperto, dare una veloce cottura alle verdure o grigliare il pesce comporta generalmente un’attenzione da parte del “cuoco” di turno che deve sempre badare al fuoco. Il barbecue ecologico Bob, invece, grazie al controllo da remoto, permette di allontanarsi dalla stessa griglia e lasciar cuocere al meglio gli alimenti e in totale sicurezza. Sì, perché oltre a regolare autonomamente la temperatura, avvisa attraverso un messaggio di allerta sul proprio smartphone dell’eventuale mancanza della giusta quantità di pellet. Ma non solo. Le sue funzionalità sono così tante che è anche possibile cimentarsi in altri tipi di cottura, come ad esempio quella della carne affumicata, sempre stando lontani dal barbecue. Altra novità è che i forni Bob possono essere aromatizzati per dare un profumo diverso al cibo che si sceglie di mettere sul fuoco. E se si vuole grigliare contemporaneamente carne e verdura, o pesce e verdure, un’altra soluzione di barbecue ecologico arriva dal pratico “Detroit” di Tepro. Un altro strumento dotato di due griglie separate che si trovano su due livelli diversi e alimentate da altrettanti fuochi separati.

Insomma, una novità sotto ogni punto di vista, un modo per cambiare completamente lo stile di cottura, adeguandosi ai tempi ma sempre sulla base di una tradizione secolare, e facendo viaggiare su binari paralleli la sicurezza e la funzionalità dello stesso prodotto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here