Home Notizie Il ristorante Assaje dell’Aldrovandi Villa Borghese cambia Chef

Il ristorante Assaje dell’Aldrovandi Villa Borghese cambia Chef

SHARE
assaje food lifestyle

Cambio di chef all’Assaje, il ristorante dell’Aldrovandi Villa Borghese di Roma, una stella Michelin dal 2016. Lorenzo Di Gravio è stato nominato nuovo Resident Chef e prende il posto di Claudio Mengoni (Resident Chef da gennaio 2016) tornato nella sua città natale, Firenze, per una nuova esperienza professionale.

Classe 1987, romano d’origine, già Sous Chef dell’Assaje da oltre un anno, lo Chef dichiara: “Sono entusiasta di questa opportunità e, insieme al mio team, mi riprometto di continuare a migliorare il lavora avviato in questi anni, con l’auspicio che il Ristorante Assaje diventi sempre di più un indirizzo irrinunciabile per gli appassionati.”

Biografia di Lorenzo Di Gravio, nuovo Resident Chef dell’Assaje

Dopo aver maturato 4 anni nell’Esercito – prima come Fuciliere a Bracciano e poi tra i Paracadutisti di Livorno – Di Gravio si avvicina alla ristorazione, scoprendo una grande predisposizione.
Il mondo della cucina mi ha sempre appassionato, grazie anche agli esperimenti di pasticceria che facevo in famiglia quando ero piccolo, con la nonna e la mamma” dichiara lo Chef.

Inizia così la sua carriera, che lo vede crescere maturando esperienza in importanti ristoranti tra Roma, Capri, Milano, Zermatt e Dubrovnik. Lavora per “I sofà di Via Giulia” dell’Hotel St George di Roma, il “Giuda Ballerino” (1 Stella Michelin) di Roma, “Il Riccio” (1 stella Michelin) di Capri, il ristorante dell’Hotel Monte Rosa Seiler Hotels di Zermatt, “Larte” di Milano, il ristorante di Villa Dubrovnik, per poi approdare all’Assaje (1 stella Michelin) dell’Aldrovandi Villa Borghese, dove ricopre ora il ruolo di Resident Chef.
L’idea di cucina del giovane talento è stata modellata dal suo “maestro”, lo Chef Andrea Migliaccio (2 stelle Michelin), con cui ha collaborato per diversi anni anche insieme allo Chef Claudio Mengoni.

Creatività, tecnica e rigore – frutto dell’ esperienza atipica dello Chef – si incontrano in una cucina innovativa di ispirazione tradizionale, con proposte culinarie caratterizzate dall’utilizzo di materie prime dell’eccellenza mediterranea.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here