A milano, un panettone da record.

panettone più grande al mondo food lifestyle

Con i suoi 332 chili è nel Guinness dei primati. Il panettone più grande al mondo è alto un metro e mezzo, ha un diametro di 115 centimetri e pesa 332,2 chili. Lo hanno realizzato e presentato a Milano, nato dalle mani del maitre chocolatier Davide Comaschi, oggi direttore del Chocolate Academy Center Milano. Con le sue cento ore di lavorazione,...

Corso di Food Photography di Italian Food Academy.

corso per food photography food lifestyle

Il racconto del cibo attraverso le immagini. Dall’unione di due arti, quella fotografica e quella culinaria, nasce il corso di Food Photography di Italian Food Academy. L’utilizzo delle immagini per raccontare l’essenza di un cibo o di un piatto, la storia di un ristorante o di un evento. Lo scatto come ricordo o come veicolo di comunicazione. Un contatto diretto e...

Cosa bere a Natale? I consigli vinicoli dall’antipasto al dolce.

cosa-bere-a-natale-food-lifestyle

Cena della vigilia o pranzo di Natale? Sono questi i dilemmi che attanagliano gli italiani in vista del periodo festivo. Ma c’è un’altra domanda alla quale vogliamo dare risposta: cosa bere? Quali vini abbinare alle portate, a casa o al ristorante? Abbiamo voluto darvi dei consigli per fare bella figura, vini da abbinare che renderanno unici e speciali i...

Matteo Metullio: dal profumo di storia a quello di “casa”.

matteo metullio food lifestyle 2

“La bora non ha mezze misure, arriva e basta ed è un vento molto tagliente. Io sono proprio come lei, una persona diretta e sincera che, purtroppo o per fortuna, non gira mai attorno alle cose. Anche la mia cucina lo è, diretta ed onesta; in una parola direi che è schietta, come lo sono io”. Lui è Matteo...

Orlando Marzo, miglior bartender del mondo.

Orlando Marzo

Dalla Puglia all’Australia, ha vinto il Diageo Reserve World Class 2018. Primo su oltre diecimila contendenti. L’italiano Orlando Marzo è il Miglior Bartender del mondo. Dopo sei mesi di sfide a suon di cocktail, la gara è culminata in una quattro giorni in cui i migliori bartender provenienti da tutti i continenti si sono riuniti a Berlino, dove Marzo è...

Sei cibi che non scadono, come conservare alcuni prodotti per anni

Se da un lato la normativa europea impone di apporre sempre una data di scadenza indicativa su ogni alimento in vendita, dall’altro la stragrande maggioranza dei consumatori non sa che ci sono determinati prodotti che, in realtà, possono essere consumati anche dopo anni da quella data stampata sul packaging. In un’ottica di campagna antisprechi alla quale stanno aderendo chef...

Dal Reale al Bvlgari Hotel di Shanghai.

il ristorante niko romito shanghai food lifestyle

Niko Romito riceve un’altra stella Michelin. È uno dei maggiori esponenti della gastronomia italiana. Niko Romito, chef autodidatta proprietario del ristorante Reale di Castel di Sangro, in Abruzzo, è tra i grandi nomi della cucina nostrana. Numerosi i riconoscimenti ricevuti durante la sua carriera: 3 stelle Michelin, 3 forchette della guida Gambero Rosso, 5 cappelli della guida de L’Espresso e...

Cibo, un peccato che fa gola.

foodlifestyle cibo peccato

Un viaggio tra le culture del passato alla scoperta del vizio capitale più diffuso al mondo. Cibo e peccato, un binomio perfetto. Se guardassimo da una prospettiva dantesca la società odierna, il mondo della ristorazione tutto e i menu salati dell’Alta Cucina, non sarebbero altro che una costosa autostrada verso l’inferno, con uscita dritta nel girone dei golosi. Gli chef sarebbero...

Antonino Cannavacciuolo fa “poker” di Stelle: l’intervista allo chef

Il suo stile incarna il perfetto connubio tra due cucine molto diverse, quella napoletana e quella piemontese. Due tradizioni che si sono fuse grazie al genio di Antonino Cannavacciuolo, chef del ristorante a Villa Crespi, sul Lago d’Orta, maestro nelle cucine di uno dei programmi più seguiti in tv, Masterchef, e insignito di quattro Stelle Michelin. Le prime due...

Editoriale – Un anno di Food Lifestyle: “Auguri di gusto!”

auguri

In questo numero di dicembre non possono mancare i nostri più sentiti auguri di Natale, con qualunque significato voglia darsi a questa parola, che rappresenta, indipendentemente dai credo, “la piacevole scusa” per fermarsi a riflettere e fare il bilancio di un tempo trascorso e di quello a venire. Siamo partiti all’inizio dell’anno in sordina con un progetto editoriale che aveva...