Andrea Aprea e la tradizione italiana del futuro.

andrea aprea food lifestyle

Memoria e ricordi in piatti contemporanei dalle esperienze inattese. Andrea Aprea, origini napoletane e un ristorante che nel nome richiama il dialetto milanese: VUN, uno. Contraddizione apparente e voluta, perché “VUN – Andrea Aprea” è la sintesi di una filosofia che racchiude tradizione culinaria italiana e radici partenopee. Ma non solo. “Nei miei piatti c’è Italia – spiega lo chef...

Il ‘Paese delle Meraviglie’ di Luigi Biasetto.

luigi biasetto food lifestyle

Gli ingredienti segreti di un dolce perfetto. È un soleggiato sabato mattina. Padova è allegramente affollata. E lo è anche la Pasticceria, che vocifera e sorride: sguardi ghiotti e felici, volti soddisfatti e rilassati. È bello guardare le persone che si fanno ammaliare e trasportare dalla golosità, lasciando andare le inibizioni, come fossero tornate bambini. Sì, perché ci vogliono l’animo...

Il museo dei cibi disgustosi.

museo cibi disgustosi food lifestyle

In Svezia un viaggio tra le diverse culture culinarie. Dallo squalo marcio al porcellino d’India arrosto, passando per l’aringa fermentata, fino ad arrivare al pene crudo di bue. Creazioni terribili per il palato di molti, tanto da essersi guadagnati un posto di diritto nel “Museo dei cibi disgustosi”, inaugurato a fine ottobre scorso a Malmö, in Svezia. Visitare questo posto...

Mammaitalia, l’app che cerca prodotti made in Italy all’estero.

mammaitalia app food lifestyle 4

L’idea di quattro ragazzi e il successo per amore della tradizione. Chiedere a un italiano all’estero cosa gli manchi maggiormente del proprio Paese può portare a ricevere una risposta banale. Secondo alcuni studi, la maggior parte dei nostri connazionali in altri Stati rimpiangono il tanto amato cibo italiano. Sì, un riscontro così naturale e diffuso da aver acceso la lampadina...

In Svezia, un ristorante antispreco.

ristorante antispreco in svezia food lifestyle

Prodotti in scadenza nei piatti di “Spill”. Un ristorante che serve solo ed esclusivamente piatti preparati con prodotti in scadenza. Un’idea rivoluzionaria, messa in pratica da Erik Andersson, chef svedese di fama nazionale. Dopo anni passati a capo di un ristorante stellato, ha deciso di dare vita a un concept totalmente diverso, con l’obiettivo di “riuscire a far riflettere la...

Fave e cicorie, un piatto da imperatore.

dave cicorie food lifestyle

Dal Liber de Coquina, le ricette di Federico II, antesignano della gastronomia meridionale. Un piatto povero, ma da re. Non è un ossimoro, ma l’eredità lasciata da Federico II di Svevia, imperatore famoso non solo per la sua passione per la falconeria, la letteratura e le scienze, ma anche per la buona cucina. Pare, infatti, che prestasse un’attenzione quasi maniacale...

AlpiNN, il nuovo progetto di Niederkofler tra le dolomiti

AlpiNN food lifestyle

Nuovo progetto per lo chef tristellato del St. Hubertus Norbert Niederkofler: apre infatti AlpiNN, il nuovo ristorante del cuoco sud-tirolese a Plan de Corones, definito uno dei punti più belli da cui godersi lo spettacolo dell'area dolomitica. L’operazione, gestita dalla società Mo food, facente capo a Niederkofler, in accordi con Paolo Ferretti, vedrà per l'allestimento del locale anche la...

Federico Zanellato, cuore italiano della cucina giapponese

federico zanellato

Dall’Italia all’Australia, il passo è breve. Nelle quasi 10 ore di fuso orario da un continente all’altro, c’è un sottile filo che unisce due mondi diversissimi. È la passione per la cucina, che spesso fa miracoli, riuscendo a creare legami indissolubili, che si stringono nell’animo. Ed è quello che è accaduto a Federico Zanellato, chef di origini venete ormai da...

Valhalla, apre a Milano il primo ristorante Vichingo: selvaggina e piatti del IX secolo

valhalla

I piatti vichinghi tipici del IX secolo, quelli che venivano preparati per Ragnar Lothbrock (re semi-leggendario che avrebbe regnato tra Svezia e Danimarca), serviti in un locale di Milano, sui Navigli. Nasce con l'idea di riproporre quell'ambiente conosciuto in una delle serie TV più famose, da tre anni a questa parte, il primo ristorante vichingo di Milano. Si chiama...

Banh mi, dal Vietnam la baguette figlia del colonialismo

In italiano significa semplicemente “pane”. Ma dietro il Banh mi c’è una storia fatta di sofferenze, figlia di quel colonialismo che, in una maniera o nell’altra, ha fatto la storia del Vietnam. Viene infatti dal sud-est asiatico uno degli alimenti che oggi sta spopolando anche in Occidente. Il Banh mi Sandwich è un panino, in sostanza, la versione più...