Home Notizie La Milano Food Week compie 10 anni, cucine tematiche e sostenibilità sociale

La Milano Food Week compie 10 anni, cucine tematiche e sostenibilità sociale

SHARE
milano food week
È iniziata ieri e terminerà l’8 maggio la decima edizione della Milano Food Week, l’evento dedicato al cibo che si sviluppa di pari passo a quello fieristico di Tuttofood. Diverse le manifestazioni che si terranno in giro per la città di Milano, con 40 chef coinvolti in storycooking, 4 cucine e dieci tematiche per mostrare agli avventori come è cambiato questo settore in forte espansione nel giro degli ultimi 10 anni. Dal centro di Milano, da piazza Duomo alle zone periferiche si parlerà di food attraverso diversi linguaggi, come la moda, la fotografia e cinema. La Milano Food Week è un evento ormai di portata internazionale, che nacque dall’idea di tre ragazzi all’epoca ventenni che decisero di “sviluppare questo progetto in funzione della conquista di Expo 2015 – come sottolinea Federico Gordini, presidente della Milano Food Week -. Nel corso degli anni la manifestazione è diventata un osservatorio sui cambiamenti non solo del mondo del food, ma anche di tutta la città di Milano. Ora possiamo tracciare un bilancio di questi cambiamenti e riflettere sul futuro del nostro settore insieme a tanti chef, divulgatori, produttori, imprenditori, manager e vertici istituzionali che hanno scritto con noi tante pagine della storia della nostra manifestazione”. Le quattro cucine tematiche sparse per la città si trovano, così come specificato sul sito della Milano Food Week, in piazza Duomo (Stage Kitchen), in Citylife Shopping District (Lifestyle Kitchen), al The Brian & Barry Building di San Babila (Fashion Kitchen) e alla IULM (Young Kitchen). Spazio, come sempre alla sostenibilità sociale e ambientale legata al tema food. Quest’anno Just Eat si occuperà della preparazione del primo Risotto Solidale, assieme ai cittadini di Milano, ai ristoranti e agli chef locali. Tutto il preparato sarà devoluto in beneficenza alle persone in difficoltà aiutate dalla Caritas Ambrosiana. E nella cucina del refettorio Ambrosiano, quest’anno, ci sarà Eugenio Boer ad aiutare nella preparazione dei 25 chili di risotto alla milanese. Un omaggio alle persone che popolano la capitale lombarda. E tutti i cittadini potranno contribuire a donare una porzione di risotto. Grazie a Just Eat, infatti, fino al 12 maggio (oltre il periodo della Milano Food Week), si potrà ordinare un piatto di risotto da alcuni ristoranti della città e donarlo, contribuendo a raccogliere numerosi pasti per la Caritas Ambrosiana. Tantissimi i dettagli relativi agli eventi che animeranno la Milano Food Week. Dieci anni e altrettanti temi per offrire una finestra sul settore. Milano e il Food, Stage food, Sound Design Food, Health & Wellness Food, International Food, Millennials e Gen-z Food, Fashion & Lifestyle Food, Food Business Forum, Sostenibilità e Aperitivo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here