SHARE

Tutto pronto per la ventunesima edizione del Festival del Prosciutto di Parma. Un evento di portata nazionale che si svolgerà dal 1° al 9 settembre a Langhirano, dove è nato uno dei prodotti più conosciuti al mondo. Un modo per tornare a comunicare l’importanza della cultura parmigiana, per dare la possibilità di gustare in un’atmosfera di festa quello che viene considerato il salume per eccellenza.

festival del prosciutto di parma 1

Oltre agli stand che consentiranno di addentrarsi in un percorso gastronomico unico nel suo genere, sarà anche l’occasione per partecipare alle visite guidate all’interno del Museo del Prosciutto. Per gli amanti della natura è anche prevista un’escursione a piedi dal Castello di Felino al Castello di Torrechira. Inoltre, corner scientifici daranno informazioni al pubblico circa i valori nutrizionali del Prosciutto di Parma, le innovazioni tecnologiche che nel tempo lo hanno reso uno dei salumi migliori in circolazione e il tipo di alimentazione alla quale sono sottoposti i suini dai quali deriva il prodotto finito.

Festival del Prosciutto di Parma, tra degustazioni e musica.

Durante il Festival del Prosciutto di Parma saranno organizzate, come anticipato, delle degustazioni del tipo DOP abbinate a vini DOC locali, a birre artigianali o al Parmigiano Reggiano DOP. Ai lati delle strade una serie di food truck arriveranno da tutto il mondo per portare “in tavola” le loro specialità in quella che sarà una vera e propria festa culinaria. E per chi volesse toccare con mano le varie fasi della lavorazione del Prosciutto di Parma, si potrà assistere ad alcune fasi fondamentali per dare al prodotto quelle caratteristiche uniche ed inimitabili, come la salatura, il disosso, la puntatura e l’apposizione del marchio (la Corona Locale).

Il giorno dell’inaugurazione, il 1° settembre, ci sarà una tavola rotonda sulle Indicazioni Geografiche, ma è prevista anche la presenza in città dello chef Davide Oldani. Non mancherà l’intrattenimento al Festival del Prosciutto di Parma 2018: ogni sera le associazioni sportive daranno vita spettacoli, dimostrazioni ed esibizioni. Infine, ogni singola giornata sarà chiusa da esibizioni musicali, come quella del cantante Ermal Meta, il 1° settembre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here