SHARE

Nell’era digitale sono sempre più le aziende che cercano di sfruttare la tecnologia per offrire ai propri clienti servizi che possano soddisfare nel migliore dei modi ogni esigenza.

E così anche Esselunga, tra le più grandi società italiane operanti nella grande distribuzione organizzata, cerca di stare al passo con i tempi presentando il suo nuovo modo di fare la spesa: grazie all’Assistente Google è possibile chiamare l’app Esselunga e dettare la propria lista, aggiungendo i prodotti desiderati, indicandone la quantità necessaria e addirittura, chiedendo all’Assistente Google di elencare i prodotti già presenti in lista.

Basta un semplice “Ok Google, parla con Esselunga” e l’Assistente Google inizia a prendere appunti. Un modo intelligente per agevolare i clienti e permettere loro di fare la spesa in qualsiasi momento, da casa o dall’auto, velocizzando e personalizzando il servizio.

Le liste dei prodotti sono consultabili sul sito “Esselungacasa.it” o sulle app ufficiali del gruppo, sfruttando così il servizio e-commerce.

Il servizio è disponibile in italiano su tutti i device ad esso compatibili: smartphone, tablet Android e IOS  e sugli smart speaker Google Home e Google Mini lanciati da poco anche in Italia.

Nell’ottica dell’innovazione, di un continuo miglioramento e della semplificazione della spesa, Esselunga ha precisato che questo è solo il primo di una lunga serie di servizi che, tramite l’Assistente Google, il colosso italiano del settore GDO offrirà ai propri clienti.

Foto: sito ufficiale Esselunga

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here