Home Eventi culinari Cerealia 2019: la festa dei cereali fra Mediterraneo e pluralismo culturale.

Cerealia 2019: la festa dei cereali fra Mediterraneo e pluralismo culturale.

cerealia 2019 food lifestyle

Valore della terra e delle colture autoctone. Celebrazione di usi e costumi antichi. Interscambio culturale e intreccio tra ambiente, agricoltura, gastronomia, economia, commercio e dimensione sociale.
Tutto questo è Cerealia, il festival, giunto alla nona edizione, dedicato a tutti i cereali, che rievoca i riti delle Vestali e dei Ludi di Cerere dell’antica Roma, dal 6 al 9 giugno 2019 nella Capitale.
Il gemellaggio, ogni anno diverso, con i Paesi del Mar Mediterraneo dà alla manifestazione un evidente respiro internazionale, valorizzando lo scambio interculturale alla base dell’idea di questo appuntamento. L’edizione del 2019 vedrà la Tunisia al centro del legame con l’Italia, con un focus sull’etica nel piatto e una particolare attenzione al rapporto tra cibo, salute e ambiente.
Cerealia 2019 sarà dedicato, inoltre, ai 60 anni dell’Insor, l’Istituto Nazionale di Sociologia Rurale e al suo Presidente Corrado Barberis, maestro indimenticabile e già tra i fondatori, per oltre cinquant’anni a capo dell’Istituto, figura illuminata e una guida concreta nello sviluppo culturale del mondo rurale.
Presenti in molti Paesi, i cereali rappresentano l’alimento principale nella dieta della popolazione umana e animale e trovano svariati usi anche nella cura della persona, nella cosmesi, nei prodotti per la casa e nel settore energetico.
Proprio per questo motivo, per l’enorme valore sociale ed economico dei cereali, Cerealia diffonde la conoscenza e il valore della terra, promuove i legami tra il territorio di origine e il consumatore finale, ricordando tradizioni antiche fondate sul rispetto della terra e dei suoi prodotti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here