SHARE

È l’e-commerce del cibo americano per eccellenza. Si chiama American Food Shop, una piattaforma in cui poter scegliere tra centinaia di prodotti generalmente difficili da reperire in Italia, se non attraverso pochissimi rivenditori e a prezzi anche maggiorati. Questo sito internet, invece, permette di farsi recapitare direttamente a casa qualsiasi cibo dal packaging tipico degli alimenti a stelle e strisce. La novità è che non bisogna aspettare settimane prima di poter assaporare il prodotto scelto, perché le spedizioni, secondo quanto appreso, sono organizzate direttamente dall’Italia e questo consente di non dover incorrere in eventuali ritardi dovuti alla dogana o alla distanza dal Paese di produzione.

Caramelle e chewing-gum, creme spalmabili, burro d’arachidi, biscotti, salse, condimenti, snack salati e dolci e tanto altro ancora. Nelle varie categorie di prodotti c’è davvero l’imbarazzo della scelta e il sito “user friendly” consente di trovare in maniera molto semplice e intuitiva il prodotto che si cerca.

American Food Shop, sogno culinario dei bambini.

Per fare un esempio, il boom di “hamburgerie” sparse in tutta Italia, la cui impronta è tipicamente americana ma con la qualità dei prodotti italiani, prevede che si usino anche condimenti difficili da reperire nel nostro Paese. Il servizio messo a disposizione da American Food Shop consente di poter scegliere i migliori di questi prodotti e di riproporli nelle proprie cucine professionali.

american food shop food lifestyle 1

Stesso discorso per coloro che si improvvisano cuochi in casa. Una serata in compagnia di amici, tra hot-dog e dolci come cheesecake e biscotti al burro, sarà un tuffo negli anni ‘80, quando i ragazzini italiani guardavano i film di Hollywood sognando quel cibo tanto pubblicizzato e dal packaging accattivante.

Il successo di American Food Shop pare essere scontato. Da quando è online, la piattaforma sta dando risultati importanti, segno che la presenza degli amanti della cucina statunitense ha un ruolo fondamentale anche nel nostro Paese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here